Ultima modifica: 21 Dicembre 2020

ORIENTAMENTO

Il PROGETTO ORIENTAMENTO per l’as 2020 2021 è stato strutturato tenendo conto dei nuovi scenari di apprendimento, con l’obiettivo di aumentare il grado di soddisfazione di genitori e studenti relativamente alle azioni progettuali e aumentare il numero di studenti che segue il Consiglio Orientativo. Per quanto riguarda le azioni di ORIENTAMENTO FORMATIVO, la FS ha predisposto una tabella excel che ha condiviso con i docenti dei consigli delle classi terze per raccogliere una serie di dati utili poi a formulare il Consiglio Orientativo. Questi dati sono:

  • Le desiderata dei ragazzi (ogni studente indica il nome di una, due, tre scuole dove è interessato ad iscriversi)

  • Il consiglio pre-orientativo dei docenti (durante il primo cdc dell’a.s. i docenti concordano su quale indirizzo di studi consigliare ad ogni singolo studente in modo da orientarlo in modo coerente ed efficace. Il consiglio pre-orientativo viene confrontato con le desiderata espresse dagli studenti, per osservare prime incongruenze su cui lavorare nel corso delle azioni progettuali per orientare correttamente lo studente)

  • Le desiderata per le attività di stage (ogni studente indica la scuola dove è interessato a svolgere lo stage; confronto e riflessione con gli studenti sulle loro impressioni dopo gli incontri con le scuola superiori e messa a confronto con le desiderata precedentemente indicate. Guida ad una scelta coerente e non casuale delle 2 scuole dove svolgere le attività di stage) – quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria è probabile che gli stage non potranno essere svolti

  • La formulazione del consiglio orientativo da parte dei docenti

Una volta compilata la tabella excel, i docenti formulano il CO

  • L’analisi della corrispondenza tra CO e scelta effettuata. Nel mese di gennaio, al termine delle iscrizioni, la FS verificherà la congruenza tra il CO dei docenti e la scuola secondaria scelta da ogni studente.

A supporto dell’Azione2 – Il consiglio pre-orientativo dei docenti, la scuola ha attivato il progetto PEZ denominato ‘Conoscere per scegliere il proprio futuro’, coordinato da esperti psicologi dell’orientamento della Cooperativa Odissea di Lucca. La funzione degli esperti è stata quella di mettere in sinergia i bisogni degli studenti (interessi, attitudini, passioni) e quelli dei docenti (formulare il CO in funzione delle competenze, conoscenze e abilità dei ragazzi), per dare maggiore credibilità e fiducia al Consiglio Orientativo. Gli studenti hanno compilato un test attitudinale, in cui hanno riflettuto sulle proprie inclinazioni e sui propri interessi personali, punto di partenza per operare una scelta consapevole della scuola secondaria di II grado. Al termine della compilazione del test, ogni studente ha riportato i risultati all’interno di una tabella excel nominativa; questo ha consentito loro di acquisire dimestichezza con i nuovi strumenti informatici e soprattutto ha potenziato il senso di autoefficacia. E’ seguito un incontro su piattaforma meet per ogni classe, in cui gli esperti psicologi hanno fornito una lettura individuale dei risultati dei test in modo che ogni studente avesse consapevolezza dei propri interessi e delle proprie attitudini, elementi indispensabili per affrontare un nuovo percorso di studi in modo efficace. Successivamente, si è svolto un incontro informativo su piattaforma meet per ogni classe in cui è stata presentata l’offerta formativa della Provincia di Lucca. All’azione di orientamento rivolta agli studenti, è seguita quella di counseling per le famiglie, durante due incontri pomeridiani sempre su piattaforma meet e in plenaria; in questa occasione è stata presentata l’offerta formativa delle scuole presenti sulla piana di Lucca, ma soprattutto sono stati suggeriti ai genitori le modalità più efficaci per supportare i propri figli nel processo decisionale. All’incontro in plenaria, sono seguiti incontri individuali con l’esperto. Per quanto riguarda le azioni di ORIENTAMENTO INFORMATIVO, la FS ha preso contatto con i referenti dell’orientamento per organizzare degli incontri con la scuola secondaria di II grado su piattaforma meet in orario pomeridiano, predisponendo sportelli informativi, per ogni Istituto superiore (o polo), aperti a studenti, famiglie e docenti. Gli sportelli hanno fornito un’occasione di diffusione del materiale informativo, nonché di incontro tra docenti dei due ordini di scuola, che già collaborano ormai da anni per favorire la continuità fra i diversi ordini di scuola attraverso il monitoraggio degli esiti formativi e la progettazione di attività orientanti inerenti alcune discipline significative nella scuola secondaria di II grado, come ad esempio il Latino, la Chimica e Fisica, la Statistica, l’Economia e il Diritto, e i cui elementi basilari sono diventati parte integrante della progettazione curriculare della scuola secondaria di I grado. La FS ha anche diffuso materiale informativo delle scuole della Piana di Lucca e lo ha condiviso con gli studenti, le famiglie e i docenti mediante apposite classroom predisposte per ogni classe su piattaforma g-suite.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi